SPETTACOLI

Racconto choc

La denuncia di Asia Argento: "Drogata e stuprata dal regista Rob Cohen"

"Successe nel 2002. Abusò di me facendomi bere la droga dello stupro"
asia argento (foto ansa)
Asia Argento (foto Ansa)

Nuova denuncia choc di Asia Argento, che in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera parla della presunta violenza subita dal regista Rob Cohen.

Il racconto dell'attrice e regista arriva con l'occasione della pubblicazione del suo libro autobiografico "Anatomia di un cuore selvaggio", in uscita per Piemme il 26 gennaio.

"È la prima volta che parlo di Cohen - spiega Asia Argento al Corriere -. Successe nel 2002 mentre giravamo. Abusò di me facendomi bere il Ghb (la droga dello stupro), ne aveva una bottiglia. Ai tempi sinceramente non sapevo cosa fosse. Mi sono svegliata la mattina nuda nel suo letto".

"È la prima volta che parlo di Cohen", aggiunge anticipando i contenuti più scabrosi del libro autobiografico in uscita. "È la verità. La cosa più pura di questo MeToo è che una donna si riconosce nell’altra. Se uno tiene una bottiglia di Ghb sicuramente l’avrà dato anche ad altre".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}