SPETTACOLI

Musica

#GrazieBalconi, l'omaggio di Spotify all'Italia dei balconi

La suggestiva playlist, a base di di note e resilienza
(foto ansa)
(foto Ansa)

Dall'Inno di Mameli al "Va pensiero", da "Azzurro" a "Il cielo è sempre più blu", da "Roma Capoccia" a "Napule è". Sono tanti i generi musicali e le canzoni che hanno rotto il silenzio irreale delle nostre città aprendo uno spiraglio di speranza e spensieratezza durante i giorni caldi dell'emergenza Covid.

Una "playlist" fatta di note e resilienza che ha attraversato l'Italia da Nord a Sud, all'insegna della musica per unire e risollevare gli animali, e cui oggi Spotify dedica un tributo speciale.

La celebre piattaforma lo fa raccogliendo queste musiche sotto l'unico hashtag #GrazieBalconi e poi recapitando a sorpresa, proprio sotto quelle finestre teatro di alcune delle performance più indimenticabili ed emozionanti che hanno fatto da colonna sonora alla nostra quarantena, alcuni striscioni di ringraziamento.

Dalla terrazza di Jacopo Mastrangelo - il 19enne romano protagonista di un commovente tributo a Ennio Morricone, diventato subito virale - al balcone della 21enne Matilde Prestinari, dal flash mob del maestro Mimmo Ascione a Napoli - che con la sua bacchetta ha diretto un intero condominio - agli storici condomini di Monte Amiata e Ca' Longa a Milano.

Senza dimenticare, ovviamente, gli artisti. Quelli che, in attesa di tornare a suonare su un palco vero, hanno trovato un nuovo modo per tenere accesa la musica e sostenere le persone in un momento così difficile. Fra quelli che Spotify ha scelto - simbolicamente - di omaggiare, non potevano mancare Giuliano Sangiorgi, che dal suo balcone di Roma ci ha dato una interpretazione toccante di "Meraviglioso", Fedez e Chiara Ferragni, che hanno rotto il silenzio del lockdown con i loro live dal balcone di Citylife e Jo Squillo che ci ha fatti ballare come matti con le sue DJ session.

Tante musiche, dunque, ma con un solo hashtag ad accomunarle tutte: #GrazieBalconi.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}