SPETTACOLI

oroscopo

Cosa dicono le stelle per il 26 ottobre

La giornata segno per segno
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Cosa ci aspetta oggi, 26 ottobre, secondo lo Zodiaco.

Ariete: Avete fatto stampare i vostri nuovi biglietti da visita e hanno sortito subito l’effetto sperato: un colloquio di lavoro vi attende dietro l’angolo...

Toro: Sistemare la cantina è un lavoro veramente lungo e pesante, ma stavolta avete fatto pulizia talmente bene da guadagnare quasi un premio.

Gemelli: Quando vostra nonna, tanti anni fa, vi disse “mogli e buoi dei paesi tuoi” quasi non volevate crederci. Ma adesso ne state cogliendo il significato.

Cancro: Uscendo di casa stamattina avete guardato con interesse un cagnolino sulla strada e al rientro l’avete trovato sempre lì: coraggio, adottatelo!

Leone: Qualcosa fa pensare che volete aggiustare il tiro: se ciò è corretto, allora fate un piano d’azione prima di partire in quarta e ne vedrete i frutti!

Vergine: Se sperate in una donazione capace di risollevare le vostre finanze al verde siete fuori strada. Ma qualcuno vi aiuterà comunque...

Bilancia: Il grande amore è ancora nei vostri sogni più intimi. Forse il partner che avete accanto non combacia con questa idea e bisogna fare qualcosa.

Scorpione: Senza vostra madre accanto vi sentite persi. Cercate in voi stessi la forza che serve per affrontare la vita con indipendenza e andate avanti.

Sagittario: Se cercate di bere meno caffè vedrete che le palpitazioni cardiache diminuiranno. O forse è la vostra nuova fiamma che ve le fa venire?

Capricorno: È tempo di spostare l’asse delle vostre priorità: mettete al primo posto voi stessi e lasciate che gli altri vengano dopo... Il troppo stroppia!

Acquario: Non volevate credere alla possibilità che avete avuto finché non vi siete resi conto che ce l’avevate davvero in pugno: ora godetevela!

Pesci: Gli ultimi saranno i primi, è cosa nota. Non preoccupatevi, quindi, se i vostri recenti insuccessi vi hanno piegato, comunque risorgerete!

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}