SPETTACOLI

Oroscopo

Cosa dicono le stelle per il 23 ottobre

La giornata segno per segno
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

Cosa ci aspetta oggi, 23 ottobre, secondo lo zodiaco.

Ariete - Quando avete riempito d’alcol il vostro bicchiere non vi siete resi conto che stavate alzando un po’ troppo il gomito. È ora di dire basta agli eccessi!

Toro - Senza di voi la vita di chi vi sta accanto sarebbe grigia. Ciò non toglie che bisogna anche saper rispettare gli spazi altrui per convivere bene.

Gemelli - Avete assistito ad un bellissimo concerto di musica classica e vi siete emozionati a tal punto da capire che il vostro lavoro è nel campo dell’arte.

Cancro - Mentre le scelte collettive non vi riguardano, le scelte individuali rappresentano il vostro più alto punto d’arrivo. Basta con i tentennamenti!

Leone - Pensate ancora a una persona che però vi ha già fatto sapere che non è attratta da voi. Trovate un modo di uscire da questo vicolo cieco.

Vergine - Quando avete pensato che la vita fosse solo rose e fiori vi sbagliavate. Ora arriva un po’ di brutto tempo, ma saprete come reagire.

Bilancia - Quella cena a base di pesce vi ha folgorato, ma il vostro stomaco ne sta ancora risentendo. Che sia l’ora di fare un test per le intolleranze?

Scorpione - La banalità è lontana da voi quanto la luna dal sole. Se eccedete sempre così, però, rischiate di non essere capiti. Un consiglio? Prudenza.

Sagittario - Scegliete la via della solitudine, se pensate di essere male accompagnati. È vero che non è facile restare da soli, ma spesso ci si ricarica.

Capricorno - Avete voglia di coccolarvi a dovere e quest'inverno potrete farlo anche grazie ad un aumento di stipendio. Fino ad allora, però, aspettate.

Acquario - Se credete che quel prodotto sia fuori dalla vostra portata abbiate pazienza: quel che vale oggi non vale necessariamente anche domani...

Pesci - Mentre il vostro sguardo attonito si posa sui cambiamenti nel mondo, il libro che avete vicino vi ispirerà nuove e accattivanti visioni...

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}