SPETTACOLI

Sassari

Il Teatro Verdi riparte col sorriso, e con tre allegri spettacoli

Fra gli ospiti Nando e Maila, Claudia Aru e Giobbe Covatta
claudia aru e sas tzias (foto concessa)
Claudia Aru e sas tzias (foto concessa)

Tre spettacoli divertenti per riaprire il Teatro Verdi di Sassari dopo sette mesi di lockdown a causa del Covid. Con il duo Nando e Maila parte domenica 4 ottobre (alle 17, replica alle 21) la rassegna "Musicomica" organizzata da Teatro e/o Musica. Soltanto 200 spettatori potranno assistere, in ossequio al rigoroso protocollo che prevede anche il controllo della temperatura.

Il duo Nando e Maila propone un concerto con brani noti del repertorio classico ma suonati con strumenti improponibili come tubi e altri oggetti.

Il secondo appuntamento è in programma sabato 10 ottobre (alle 21) con "Claudia Aru e le sue Tzie". Protagoniste indiscusse "sas tzias", ovvero tutte quelle donne che, passata una certa età, diventano automaticamente "zie" ed entrano nella vita della comunità diventando "su bixinau", il cardine attorno al quale ruota la vita "de sa bidda" (del paese).

Domenica 15 novembre la rassegna si conclude con Giobbe Covatta, il comico, scrittore, attore e attivista napoletano che porta in scena "6°". Il numero ha un forte significato simbolico: rappresenta l'aumento in gradi centigradi della temperatura del nostro pianeta. Lo spettacolo si colloca in diversi periodi storici del futuro, nei quali la temperatura media della terra sarà aumentata di uno, due, tre, quattro, cinque e sei gradi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}