SPETTACOLI

musica

Sardinia Moving Arts, con Cristiano Porqueddu l'Isola gira il mondo

Il musicista nuorese in tour internazionale fino al dicembre 2021
cristiano porqueddu (foto porr )
Cristiano Porqueddu (Foto Porrà)

Si chiama "Sardinia Moving Arts", un tour di concerti internazionali con nuove opere teatrali e musicali, organizzato dall'Associazione Musicare e con la direzione artistica di Cristiano Porqueddu, sponsorizzato da Comunità Europea e Regione Autonoma della Sardegna.

Protagonista l'isola, a cui quindici compositori internazionali hanno dedicato altrettante opere, che Porqueddu suonerà nei maggiori teatri del mondo. Il tour è partito lo scorso febbraio, ma dopo le prime tappe ha dovuto fermarsi a causa della pandemia.

Ora finalmente sono i ripresi i concerti con due esibizioni a Mosca lo scorso 20 e 22 settembre, dove Porqueddu si è esibito sulla "Suite Omaggio a Giuseppe Biasi" del trentenne italiano Kevin Swierkosz-Lenart.

"Giuseppe Biasi è considerato il massimo pittore sardo del Novecento. Riferirmi ai suoi quadri è venuto spontaneo", spiega lui.

Il 2 luglio 2021 toccherà alla Carnegie Hall di New York, dove Porqueddu suonerà un brano del cubano Leo Brouwer, compositore e chitarrista dal vastissimo catalogo. Ma sono previste anche collaborazioni con Angelo Gilardino, Dusan Bogdanovic, Mark Delpriora, Franco Cavallone. Oltre alla musica, il teatro: "Esordirà a Londra il monologo inedito dell'attrice Stefania Masala, con le mie musiche - svela Porqueddu - questo tour ci permette di esportare l'immagine della Sardegna in un modo speciale".

Nato a Nuoro 44 anni fa, Cristiano Porqueddu ha registrato cinquantadue album, sempre nel suo repertorio prediletto, il "classico moderno" .

Il tour proseguirà fino a dicembre del 2021.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}