SPETTACOLI

Avellino

Alessandro Preziosi e il dolore per la morte del padre, celebre penalista e politico

Già presidente della Camera Penale di Avellino, Massimo Preziosi è stato anche un esponente della vita politica locale
alessandro preziosi (foto da frame video)
Alessandro Preziosi (foto da frame video)

Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, che nella notte ha perso il padre Massimo, morto a 77 anni dopo avere a lungo combattuto contro una difficile malattia.

Massimo Preziosi, già presidente della Camera Penale di Avellino, è stato anche un esponente della vita politica locale della città dell'Irpinia. Nel 1975 l'elezione a sindaco di Avellino, all'età di 35 anni, che l'ha portato a diventare il primo cittadino più giovane del capoluogo, dove è rimasto in carica fino al 1980.

La nuova corsa verso il palazzo di città nel 2009, con la sconfitta al ballottaggio contro il candidato del centrosinistra.

Proveniente da una famiglia di avvocati di lunga tradizione, Massimo Preziosi ha trasmesso la passione anche ai figli, che hanno intrapreso la stessa strada ad eccezione proprio di Alessandro.

Nessun commento, al momento, dal celebre attore, che si è stretto in un doloroso silenzio.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}