SPETTACOLI

nella Chiesa di Santa Chiara

Il Festival StoricaMente chiude a Cossoine con lo spettacolo "Violante"

Domenica la presentazione del libro, e poi lo spettacolo, sulla Contessa di Quirra e Cagliari
un momento dello spettacolo (foto werner ufficio stampa)
Un momento dello spettacolo (foto Werner/ufficio stampa)

Perennemente in lutto e durissima nello stroncare il malcontento dei cittadini di Cagliari, tanto da meritarsi l'appellativo di sanguinaria.

È una storia cruenta e ammantata di leggenda quella di Violante II Carroz, che nella seconda metà del 1400 arrivò dalla Spagna per governare i feudi sardi e alternava la sua residenza tra il Castello di San Michele, quello cittadino di Cagliari e il castello di Quirra.

È dedicata proprio a lei la chiusura a Cossoine della sesta edizione del Festival del Romanzo Storico - StoricaMente, organizzata dall’Associazione Culturale Intercomunale Isperas.

Domenica 20 Ottobre alle 17.30 nella Chiesa di Santa Chiara a Cossoine la scrittrice cagliaritana Rossana Copez presenterà il suo romanzo “Si chiama Violante” in un dialogo con il giornalista Tonino Oppes. Seguirà Violante, l’opera musico-teatrale tratta dal romanzo, firmata nel 2018 dalla Casa di Suoni e Racconti.

Il lavoro artistico mette in scena le visioni e gli incubi di Violante Carroz. Circondata da spettri e fantasmi del passato, la Contessa di Quirra sarà condotta dai suoi tormenti e rimorsi alla scoperta della storia del suo casato. L’attrice Maria Loi (voce) e il chitarrista Andrea Congia (chitarra classica/synth) daranno vita con Parola, Musica e Canti al Racconto di Rossana Copez. L’evento è promosso dall’Associazione Culturale Intercomunale Isperas e gode del Patrocinio dei Comuni di Cossoine, Mara, Padria, Pozzomaggiore, Semestene, Villanova Monteleone e Romana.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...