SPETTACOLI

a ottobre

Oristano e il Sinis diventano un set cinematografico

Primo ciak di "Oristown", un film in sette episodi legati al territorio oristanese
il regista vallati (foto l unione sarda pinna)
Il regista Vallati (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Oristano e le spiagge del Sinis si preparano a diventare un set.

Tra qualche giorno ci sarà il primo ciak di "Oristown", un film in sette episodi legati al territorio oristanese con le sue bellezze naturalistiche, storiche e artistiche ma anche le sue realtà più attuali e innovative. Il film, nato da un’idea del regista Gian Paolo Vallati, è prodotto dal Coworking 001 di Oristano in collaborazione con Axefilm produzione.

Il film, per le sue caratteristiche di promozione e valorizzazione del territorio, ha ottenuto il patrocinio dei Comuni in cui si gireranno le scene (Oristano, Milis, Arborea, San Vero Milis e Cabras) e della Provincia. In uno degli episodi protagonista sarà l’attore Angelo Orlando, premio David di Donatello, che ha lavorato con Fellini, Troisi e Monicelli. A dare un tocco di internazionalità al progetto sarà l’attrice e regista iraniana Manijeh Khorasani, che dirigerà un episodio scritto da lei e ambientato tra Milis e Cabras.

Gli altri episodi saranno diretti da giovani registi sardi esordienti, sotto la supervisione del regista Gian Paolo Vallati, che da diversi anni vive in città e con questo progetto intende far crescere le nuove leve della cinematografia sarda.

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...