SPETTACOLI

sui social

Valeria Bigella difende Riccardi: "È stato frainteso. La Sardegna è un gioiello lasciato a marcire"

L'ex concorrente di Temptation Island, nata nell'Isola, interviene nella polemica innescata dal video dell'influencer milanese

Hanno fatto discutere le doleances nei confronti della Sardegna esternate su Instagram da Lorenzo Riccardi, ex tronista e influencer con oltre un milione di follower.

In una storia pubblicata sul suo profilo il 22enne aveva definito la sua vacanza nell'Isola "una m..da", elencando una lunga serie di problemi riscontrati nel corso del soggiorno: niente cornetti alle 8 del mattino, difficoltà a trovare parcheggio, ombrelloni, sdraio.

Persino l'acqua, definita, tra il serio e il faceto, "fredda come quella del Titanic".

Un post che aveva suscitato una miriade di commenti indignati da parte degli utenti sardi.

Lo stesso Riccardi aveva poi provato a spiegarsi meglio, sottolineando il fatto che i disservizi riscontrati non toglievano nulla alla Sardegna, "terra bellissima".

Ora, a spezzare una lancia in suo favore, è arrivata una nuova storia Instagram, pubblicata questa volta da un'altra influencer e volto noto della televisione.

Ovvero, Valeria Bigella, ex tronista di "Uomini e donne" ed ex concorrente di Temptation Island, che in Sardegna ci è nata e cresciuta. Convinta che il pensiero espresso da Riccardi sia stato in qualche modo "frainteso".

"Parto dal presupposto che la Sardegna per me è l'isola più bella del mondo e non solo per il mare, ma anche per la sua natura e la sua storia", ha spiegato Valeria, rispondendo a un follower che le ha chiesto espressamente di esprimere un parere su quanto detto da Riccardi.

"Ma è vero - ha aggiunto la Bigella - che alcuni servizi non sono sufficienti".

Poi Valeria fa alcuni esempi concreti: le strade, i collegamenti aerei e marittimi e le ferrovie.

"Insomma - la chiosa dell'influecer - la Sardegna è come un gioiello speciale, che l'Italia, però, lascia chiuso in un cassetto a marcire".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...