SPETTACOLI

la tragedia

L'attore di "Breaking bad" Isaac Kappy si è suicidato, gettandosi da un cavalcavia

In passato aveva accusato di pedofilia Steven Spielberg e Tom Hanks
isaac kappy (foto instagram)
Isaac Kappy (foto Instagram)

Si è buttato giù da un cavalcavia ed è stato travolto da un pick up che stava passando sulla strada sottostante.

È morto, a 42 anni, l'attore americano Isaac Kappy, noto per aver recitato nella serie tv "Breaking Bad" e nei film "Thor" e "Terminator Salvation".

L'interprete, che si è tolto la vita in Arizona, era un sostenitore delle teorie complottiste di Qanon, secondo le quali negli Usa esiste una sorta di Stato ombra, formato da servizi segreti, polizia federale ed esercito, che cospirerebbe contro il governo di Donald Trump.

In passato, Kappy aveva fatto parlare di sé per aver accusato di pedofilia alcuni big di Hollywood, tra cui Steven Spielberg e Tom Hanks.

Inoltre, due anni fa, l'attore avrebbe aggredito a una festa Paris Jackson, figlia di Michael: la donna ha raccontato che lui avrebbe tentato di strangolarla, ma lui ha sempre negato.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...