SPETTACOLI

Usa

Il rapper R. Kelly si consegna alla Polizia dopo le accuse di molestie VIDEO

Rischia dai tre ai sette anni di reclusione

R. Kelly è stato incriminato per abusi sessuali aggravati nei confronti di quattro donne e si è costituito alla polizia di Chicago.

Stando a quanto riferito dalla stampa locale, il cantante 52enne dovrà comparire in tribunale, nella Cook Country in Illinois, per rispondere di dieci capi d'accusa.

Recentemente il documentario "Surviving R. Kelly", che dà voce proprio alle presunte vittime del cantante, ha riacceso i riflettori sulle accuse mosse nei suoi confronti.

Lui, dal canto suo, ha sempre negato ogni addebito: anche i suoi legali hanno fatto sapere che si è consegnato agli agenti perché non ha nulla da temere, non perché sia colpevole. Rischia dai tre ai sette anni di reclusione.

L'artista, interprete tra l'altro del successo "I Believe i Can Fly", è stato assolto nel 2008 in un processo in cui era accusato di violenze nei confronti di una minorenne.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...