SALUTE

Gli esperti rispondono

Anziani, la salute si conquista a tavola:
il cambio di stagione impone una nuova dieta

L'inizio dell'autunno necessita di particolari attenzioni nutrizionali per i pazienti più fragili
anziani su una panchina
Anziani su una panchina

Esiste per gli anziani una dieta ideale per l'autunno?

Numerosi studi hanno rilevato in oltre 1 persona su 3 un consumo eccessivo di zuccheri e grassi. In una categoria così fragile è perciò importante prestare attenzione a cosa si mangia, specie con l'arrivo dell'autunno, essendo gli anziani una delle fasce più esposte a raffreddore e influenza. Occorre allora dedicare al corpo precise attenzioni, fornendogli nutrienti essenziali per le difese immunitarie e il tono muscolare. Per farlo vanno superati i frequenti problemi di masticazione e deglutizione ma anche soppesati casi di solitudine e problemi economici, di ostacolo a una nutrizione adeguata.

Il consiglio migliore è portare a tavola prodotti di stagione. Non rinunciare a una buona colazione con latte e cereali, prediligere a pranzo zuppe o minestre di legumi e verdure, e a cena le proteine della carne e del pesce, con preferenza per le carni bianche. Utili e graditi anche frullati e spremute di frutta, fonti di vitamine e sali minerali, senza trascurare la giusta idratazione, capace di prevenire infezioni urinarie e stitichezza.

Nicolò Curreli, geriatra

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}