CRONACA - MONDO

Grecia

Terremoto nell'Egeo: edifici crollati e tsunami, ci sono morti e feriti

Terrore a Smirne, si scava sotto le macerie
si cerca sotto le macerie (foto da twitter)
Si cerca sotto le macerie (foto da Twitter)

Un forte terremoto di magnitudo 7.0 è stato registrato al largo dell'isola greca di Samos, nel Mar Egeo.

Secondo l'Istituto geofisico statunitense (Usgs), l'epicentro del terremoto è stato localizzato a 14 km dalla città costiera di Karlovasi, sull'isola di Samos, con ipocentro a 10 km di profondità. La scossa è stata avvertita fino ad Atene, a quasi 300 km di distanza, secondo i media greci.

Diversi edifici sono crollati a Smirne, sulla costa della Turchia. Lo riferisce la Cnn turca, mostrando le immagini delle macerie. Al momento le autorità parlano di almeno 4 morti e 152 feriti, ma si continua a scavare alla ricerca dei dispersi.

Sul posto diversi mezzi di soccorso e dei vigili del fuoco.

(foto da twitter)
(foto da twitter)

Il terremoto ha già prodotto uno tsunami: "Stiamo osservando, per ora non è un maremoto enorme, è iniziato piano ma è un fenomeno che dura molte ore e che può provocare onde o correnti che poi acquistano forte velocità. Le correnti hanno invaso il porto di Smirne in Turchia", spiega il sismologo dell'Ingv Alessandro Amato.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}