CRONACA - MONDO

Usa

Picchia a morte la bimba di 6 anni perché ha fatto pipì a letto: orrore in Texas

A finire in manette la matrigna della piccola
(foto www pixabay com)
(foto www.pixabay.com)

Orrore in Texas, dove una bimba di sei anni è stata picchiata a morte per avere fatto la pipì a letto.

La piccola è morta dopo essere stata ripetutamente colpita, con una cintura con le borchie, dalla matrigna 40enne.

La tragedia è avvenuta martedì sera, quando la polizia ha ricevuto una chiamata intorno alle 21. Quando l’ambulanza e gli agenti sono arrivati sul posto la piccola era stesa sul pavimento con un lenzuolo che la copriva. Coperta di lividi su volto, braccia e torso aveva smesso di respirare e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

La donna in un primo momento ha raccontato come la piccola fosse caduta dalle scale. Una versione che non ha però convinto la polizia, che ha così messo sotto torchio la donna finché non è crollata.

Ha raccontato di aver punito la bimba colpendola ripetutamente con la cintura perché aveva bagnato il letto. "L’ho colpita sei volte, una per ogni anno della sua vita", ha aggiunto.

La donna, arrestata e accusata di lesioni su un minore, è stata portata in prigione nella Contea di Brazos con una cauzione di 150mila dollari.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}