CRONACA - MONDO

Usa

Trump scatenato: "La gente è stanca di sentire Fauci e tutti quegli idioti"

Il presidente ha poi sottolineato che licenziando Fauci creerebbe però maggiori difficoltà a se stesso
donald trump (archivio l unione sarda)
Donald Trump (archivio L'Unione Sarda)

"La gente è stanca di sentir parlare di coronavirus Anthony Fauci e tutti quegli idioti": lo ha detto Donald Trump al suo staff senza nascondere la sua crescente impazienza verso il famoso immunologo, che guida il National Institute for Allergy and Infectious Diseases ed è membro della task force della Casa Bianca contro il Covid-19.

Parlando con i suoi collaboratori, e come riportato dai media americani, il presidente avrebbe anche definito Fauci un "disastro" sottolineando però che licenziandolo avrebbe creato maggiori difficoltà a se stesso.

IL VIROLOGO - Non sono "assolutamente sorpreso" che il presidente Donald Trump abbia contratto il Covid-19 dopo averlo visto circondato da persone che non indossavano le mascherine e che si facevano beffe delle misure anti-virus. Così ieri proprio il virologo Anthony Fauci parlava in un'intervista alla trasmissione della Cbs "60 Minutes".

"Ero preoccupato che stesse per ammalarsi quando l'ho visto in una situazione di assembramento e dove nessuno indossava la mascherina", ha detto Fauci. "Quando l'ho visto in tv ho pensato, 'Oh mio Dio. Non può venirne fuori niente di buono, sarà un problema'. E infatti, a causa di quell'evento, ci sono stati molti contagiati".

Fauci si riferiva probabilmente all'evento in cui Trump ha annunciato che il giudice Amy Coney Barrett era stata scelta per sostituire Ruth Bader Ginsburg alla Corte Suprema. Almeno 12 persone sono risultate positive al virus dopo aver partecipato all'evento del 26 settembre scorso. Anche se la cerimonia si è svolta all'aperto e molti partecipanti sono stati testati prima di essere ammessi, le foto e i video hanno mostrato che erano poche le persone con la mascherina, mentre altre si sono salutate con abbracci e strette di mano e altre erano sedute molto vicine.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}