CRONACA - MONDO

bielorussia

Vince Lukashenko, scattano le proteste: un morto e dozzine di feriti

Scontri in piazza dopo la riconferma del presidente in carica dal 1994

Scoppiano le proteste in Bielorussia dopo l'ennesima vittoria alle elezioni presidenziali di Aleksandr Lukashenko.

Secondo quanto reso noto dall'agenzia di stampa statale, il presidente in carica dal 1994, considerato "l'ultimo dittatore d'Europa", ha vinto con l'80,23% dei voti, Svetlana Tikhanovskaya ha ottenuto il 9,90%. Gli altri tre candidati hanno ottenuto meno del 2% dei voti. Ma l'opposizione contesta questi risultati.

E anche la gente in piazza: almeno un morto, dozzine di feriti e 200 arresti è il bilancio, ancora parziale, della notte di scontri a seguito del risultato delle elezioni.

Lo fa sapere il centro per i diritti umani Vesna, citato da vari media russi.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}