CRONACA - MONDO

l'elogio

Oms: "Italia e Spagna hanno ribaltato una situazione spaventosa"

Il direttore generale dell'Oms sui Paesi che a marzo erano epicentro della pandemia
il direttore generale dell oms (ansa)
Il direttore generale dell'Oms (Ansa)

"Italia e Spagna hanno riportato l'epidemia Covid-19 sotto controllo con una combinazione di leadership, umiltà, partecipazione attiva di ogni membro della società e attuando un protocollo globale. Entrambi i Paesi hanno affrontato una situazione spaventosa, ma l'hanno ribaltata".

L'elogio è del direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, che ha lodato la risposta al coronavirus dei due Paesi che a marzo erano l'epicentro della pandemia.

L'Oms ha ricordato anche che non è il momento di abbassare la guardia, anzi. A livello globale la pandemia non ha ancora raggiunto il picco: nell'ultima settimana si registrano più di 160mila casi al giorno e il mese di giugno ha visto oltre la metà di tutti i casi segnalati dall'inizio della crisi. "Il 60% dei casi registrati finora è stato riportato nell'ultimo mese".

Da tenere sotto osservazione la situazione in Medio Oriente, che si trova di fronte a una "soglia critica" mentre vengono allentate le misure per il contenimento del contagio.

Sono più di un milione i casi nei 22 Paesi del Mediterraneo orientale, dal Marocco al Pakistan. Più dell'80% dei decessi della Regione si registra in cinque Paesi: Egitto, Iran, Iraq, Pakistan e Arabia Saudita. "Il numero dei casi nel solo mese di giugno è superiore al totale dei quattro mesi precedenti, questo anche per via dell'allentamento del lockdown".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}