CRONACA - MONDO

turchia

Terremoto a Elazig: bimba di 2 anni estratta viva dalle macerie

La piccola e sua madre salvate dopo 28 ore. Si aggrava il bilancio delle vittime

Si continua a scavare tra le macerie a Elazig, città della Turchia epicentro dello spaventoso sisma dei giorni scorsi. Le vittime sono oltre 30 e più di 1.600 i feriti.

Nella tragedia, arriva però una lieta notizia. Quella del salvataggio di una madre e della sua figlioletta di 2 anni, rimaste intrappolate nella loro abitazione crollata per 28 ore. Le hanno soccorse i vigili del fuoco. Entrambe sono provate, ma in buone condizioni di salute.

La terra, intanto, non smette di tremare. Dopo la prima devastante scossa di magnitudo 6.8, se ne sono verificate altre 20 di assestamento, con magnitudine superiore a 4.0.

Le autorità si stanno anche occupando dell'accoglienza agli sfollati dalle decine di edifici distrutti. Oltre 7.500 le tende già predisposte per ospitare la popolazione colpita.

(Unioneonline/l.f.)

LE IMMAGINI:

un edificio crollato in turchia a seguito del terremoto)
Un edificio crollato in Turchia a seguito del terremoto)
le ruspe in azione
Le ruspe in azione
grande paura tra la popolazione
Grande paura tra la popolazione
un palazzo inagibile
Un palazzo inagibile
le macerie di una casa
Le macerie di una casa
i soccorsi (ansa str)
I soccorsi (Ansa - Str)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}