CRONACA - MONDO

il provvedimento

La Germania mette fuori legge un movimento neonazista

Il gruppo Combat 18 prende il nome dalla prima e ottava lettera dell'alfabeto, ovvero le iniziali di Adolf Hitler
il blitz della polizia contro il gruppo combat 18 (ansa)
Il blitz della polizia contro il gruppo Combat 18 (Ansa)

La Germania ha messo al bando il gruppo di estrema destra Combat 18, considerato il braccio armato della rete neonazista originaria della Gran Bretagna e che poi si è diffusa in Europa "Blood and Honour".

Ad annunciarlo è stato il ministero dell'Interno tedesco, Horst Seehofer, dopo una serie di raid compiuti dalle forze dell'ordine contro l'organizzazione in sei regioni del Paese, in particolare Turingia e NordReno Westfalia.

Il gruppo tedesco di Combat 18 "è un'associazione neonazista, razzista e xenofoba il cui obiettivo è analogo a quello del nazionalsocialismo", si legge in una dichiarazione dell'esponente del governo.

Agisce contro l'ordine sancito dalla costituzione.

Le forze di sicurezza tedesche ritengono che il gruppo abbia 20 seguaci nel Paese.

Il numero 18 è un riferimento alla prima e ottava lettera dell'alfabeto, che coincidono con le iniziali di Adolf Hitler.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...