CRONACA - MONDO

Gran Bretagna

Ufficiale: Harry e Meghan rinunciano al titolo di "altezze reali"

Prendono forma gli accordi con Buckingham Palace dopo il passo indietro dei duchi di Sussex. Che dovranno rimborsare 2,4 milioni di sterline ai contribuenti
harry e meghan (archivio l unione sarda)
Harry e Meghan (archivio L'Unione Sarda)

Harryd'Inghilterra e sua moglie Meghan non potranno più utilizzare il titolo di altezze reali e non riceveranno più fondi da Buckingham Palace.

La decisione, ora comunicata ufficialmente, rientra nell'accordo messo a punto dopo che nei giorni scorsi la regina Elisabetta ha dato il proprio benestare alla clamorosa scelta dei duchi di Sussex di rinunciare alle prerogative e ai privilegi dovuti ai componenti "senior" della famiglia Windsor.

A partire dalla primavera Harry e Meghan saranno dunque semplicemente il duca e la duchessa di Sussex, titolo che manterranno comunque.

Non solo. In base agli accordi, i due rimborseranno i contribuenti britannici dei 2,4 milioni di sterline che erano destinati alla ristrutturazione della loro residenza di Frogmore Cottage. La villa resterà però di loro proprietà.

Ancora, Harry e Meghan faranno anche un passo indietro rispetto ai loro impegni reali e non riceveranno più fondi pubblici. Ad ogni modo lui rimarrà principe (titolo che gli spetta dalla nascita), ma non potrà più rappresentare la regina negli impegni ufficiali.

Stando a quanto filtra, i due potrebbero trasferirsi in Canada, Paese che è tutt'ora legato alla corona britannica. Lì Meghan ha vissuto per anni ai tempi in cui era un attrice e lavorava in quel di Toronto per le riprese televisive della serie Suits.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...