CRONACA - MONDO

pechino

La Cina sospende i dazi contro gli Usa: "Meglio dialogare"

Pechino non applicherà tariffe aggiuntive su alcune merci provenienti dagli Stati Uniti
xi jinping e donald trump (archivio l unione sarda)
Xi Jinping e Donald Trump (Archivio L'Unione Sarda)

Tregua nella guerra commerciale tra Pechino e Washington.

La Cina ha sospeso le tariffe aggiuntive su alcune merci statunitensi che avrebbero dovuto essere implementate oggi, come previsto dall'accordo commerciale tra i due Paesi annunciato venerdì scorso.

Lo ha confermato la commissione tariffaria del Consiglio di Stato cinese, che ha spiegato che la sospensione copre le maggiorazioni previste del 5 o del 10%.

Le contromisure cinesi ai dazi Usa che avrebbero dovuto entrare in vigore riguardavano varie merci, dal mais al grano, dai veicoli ai ricambi per auto fabbricati negli Stati Uniti.

Altri tariffe cinesi che erano già state implementate sulle merci statunitensi sarebbero rimaste in vigore, ha affermato la commissione in una dichiarazione pubblicata sui siti Web dei dipartimenti governativi, compreso il ministero delle Finanze cinese.

L'accordo di prima fase tra le due potenze lascia in vigore alcuni dazi, tra cui uno del 25% su circa 250 miliardi di dollari di importazioni cinesi, mentre molte delle tariffe rimanenti saranno ridotte al 7,5%.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...