CRONACA - MONDO

Cina

L'Italia conquista il campionato del mondo di memoria

Vince il 20enne Andrea Muzii: "Non è un dono naturale, occorre allenarsi con costanza"
andrea muzii (foto facebook)
Andrea Muzii (foto Facebook)

Grande soddisfazione per l'Italia ai campionati del mondo di memoria che si sono svolti a Zhuhai, in Cina, lo scorso weekend. Andrea Muzii ha sbaragliato la concorrenza di oltre 170 atleti conquistando l'oro con 8170 punti battendo Purevjav Erdenesaikhan (secondo con 7.203) e Lkhagvadotj Batbayar (terzo con 7.112) .

Il 20enne romano, studente di Medicina proprio nella Capitale, ha portato a casa il titolo per la quinta volta (record assoluto). "Non è un dono naturale - ha commentato il giovane fenomeno a fine gara - occorre solo conoscere alcune tecniche e allenarsi con costanza". Le discipline sono dieci in totale, fra queste memorizzazione delle immagini, carte da gioco, parole, nomi, volti, numeri sotto dettatura con diversi tempi e modalità.

Nonostante l'ennesimo riconoscimento Andrea non vuole fermarsi. Prossimo appuntamento nel 2020 quando a Dubai ci saranno le Olimpiadi di categoria. Nel suo palmares ci sono anche un Europeo e diciassette record italiani.

Andrea Muzii esulta dopo la vittoria dell'Europeo in Svezia

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...