CRONACA - ITALIA

Caserta

Il figlio perde sul ring, e il papà coach scaglia una sedia sui giudici: feriti fra il pubblico

È scattato un vero e proprio parapiglia, che ha richiesto l'intervento dei carabinieri
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

Fortemente contrariato dal verdetto dei giudici di gara che avevano decretato la sconfitta del figlio sul ring, un allenatore di boxe ha afferrato una sedia e l'ha lanciata verso gli arbitri, colpendo alcune persone del pubblico.

È accaduto ieri a Recale, comune confinante con Caserta, dove era in programma una manifestazione riservata a giovani pugili.

La sedia ha ferito lievemente tre persone, provocando l'intervento dei carabinieri, che però non hanno denunciato nessuno. Trattandosi di lesioni lievi, è necessaria la querela di parte per attivare il procedimento penale, che al momento non è scattato.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}