CRONACA - ITALIA

bari

Picchiato per strada, muore dopo tre giorni senza dire a nessuno dell'aggressione

I sospetti dei sanitari si sono rivelati fondati
un fermo immagine (foto polizia)
Un fermo immagine (foto polizia)

C'è un arresto per la morte di un 53enne a Bari. L'uomo è arrivato al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo con varie lesioni dicendo di sentirsi male e quando i sanitari gli hanno chiesto se, in realtà, fosse stato picchiato, ha risposto con un secco "no". Mezz'ora dopo è entrato in coma e dopo tre giorni è deceduto.

Ora le indagini hanno subito un'improvvisa accelerata portando all'identificazione di un uomo, un 26enne già noto alle forze dell'ordine, che la Squadra mobile ha arrestato in seguito all'ordinanza firmata dal gip.

Da quanto emerso anche attraverso l'esame di alcuni filmati delle telecamere, c'è stato un litigio tra la vittima e il suo aggressore per motivi ancora da chiarire. Il secondo ha aggredito il primo, prendendolo a calci e pugni, rincorrendolo per strada fino a sferrargli un colpo che lo ha fatto stramazzare a terra.

Riuscito a raggiungere l'ospedale, l'uomo è però morto a causa delle gravi ferite.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}