CRONACA - ITALIA

l'annuncio di Speranza

Speranza: tamponi ai viaggiatori da Grecia, Malta, Spagna e Croazia

Fumata nera sulle discoteche, le Regioni si oppongono ai provvedimenti restrittivi chiesti dal governo nazionale
immagine di repertorio (ansa)
Immagine di repertorio (Ansa)

Obbligo di tampone per chi rientra da quattro Paesi Ue e divieto di ingresso e transito per chi proviene dalla Colombia.

E' quanto prevede la nuova ordinanza firmata dal ministro Roberto Speranza dopo il confronto odierno dell'esecutivo nazionale con le Regioni.

Il test, "molecolare o antigenico, da effettuarsi con tampone", è obbligatorio che chiunque arrivi da Croazia, Grecia, Malta e Spagna.

"Dobbiamo continuare sulla linea della prudenza per difendere i risultati raggiunti negli ultimi mesi con il sacrificio di tutti", dichiara Speranza in un post su Facebook.

Nella riunione straordinaria con le Regioni il ministro Boccia ha sollecitato i governatori affinché si attrezzino per testare subito le persone e fornire i risultati entro 48 ore dal loro arrivo.

Sull'altro argomento discusso, i maxi assembramenti in discoteche e locali all'aperto, è invece fumata nera. Pareri discordanti, con almeno il 50% delle Regioni che non condivide ulteriori provvedimenti restrittivi che, a quanto si apprende, avrebbe chiesto il governo. Ci si è dunque aggionrati a un nuovo incontro che si terrà giovedì.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}