CRONACA - ITALIA

mantova

Nuovo focolaio in Lombardia: chiuso un macello dopo 12 casi di positività

Secondo focolaio individuato in pochi giorni nello stesso paese
l ats (foto da google)
L'Ats (foto da Google)

Nuovo focolaio di coronavirus in Lombardia, questa volta in una delle province meno colpite della Regione più martoriata d'Italia dalla pandemia, quella di Mantova.

L'Ats ha predisposto oggi la chiusura a tempo indeterminato del macello Ghinzelli di Viadana (gruppo Pini) dove sono stati registrati 12 casi di positività al Covid-19, tutti dipendenti di una cooperativa che vi lavora all'interno.

Ora si attendono i risultati tamponi sul resto degli operai, sono complessivamente 300.

Con la chiusura del macello - "di natura precauzionale", precisa l'Ats - i suini sono stati trasferiti in un altro stabilimento del gruppo.

Si tratta del secondo focolaio in un ambiente di lavoro a Viadana nel giro di pochi giorni. Nel salumificio Gardani sono stati contagiati 12 dipendenti più tre familiari di un operaio, ma l'unità produttiva continua a funzionare.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}