CRONACA - ITALIA

torino

Morta la bimba di 8 mesi precipitata dal terzo piano con la madre

La donna si era gettata con la piccola per fuggire a un incendio scoppiato nel palazzo
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

È morta oggi in ospedale Regina Margherita di Torino la bimba di 8 mesi precipitata dal balcone di casa, al terzo piano di via Rondissone, insieme alla madre una settimana fa.

Le sue condizioni erano apparse fin da subito gravissime.

La mamma, 34 anni, resta ricoverata al San Giovanni Bosco, nel capoluogo piemontese.

Secondo la ricostruzione della polizia, la donna si era gettata con la piccola per fuggire a un incendio scoppiato nel vano dell'ascensore del palazzo, un vecchio impianto ancora in legno.

Non si esclude però, in base alle testimonianze, che stesse cercando di scavalcare il terrazzino per passare in quello accanto.

A seguito della caduta, la piccola aveva riportato un grave trauma neurologico e, una volta in ospedale, aveva avuto un arresto cardiaco.

Nell'incendio era rimasta intossicata una donna di 80 anni.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}