CRONACA - ITALIA

padova

Cerca di recuperare il pallone, 11enne muore annegato nel fiume. La madre si getta in un torrente

La tragedia questo pomeriggio, poche ore dopo il tentato suicidio della madre
(ansa)
(Ansa)

Tragedia questo pomeriggio nel fiume Brenta, tra i comuni di Grantorto e Piazzola nel Padovano (Padova).

Un bambino di undici anni è morto annegato. Il piccolo stava giocando a pallone lungo le sponde del fiume. Qiuando la palla è finita in acqua ha cercato di recuperarla, ma è caduto in acqua - forse per un cedimento improvviso della sponda fangosa - ed è stato trascinato dalla corrente.

Stava giocando con i fratellini di 8 e 15 anni, che non sono riusciti ad intervenire per salvarlo.

Dopo l'intervento dei soccorritori del 118 e dei carabinieri, il corpo è stato recuperato nella zona del ponte di Carturo, e a nulla sono valsi i tentativi di rianimare il piccolo.

Non finisce qui, perché sconvolta per la perdita del figlio, la mamma ha tentato di suicidarsi gettandosi nelle acque di un torrente che scorre dietro la sua abitazione. Per fortuna la donna è stata savata da parenti e vicini di casa e portata all'ospedale di Cittadella, dove è tuttora ricoverata in condizioni non gravi.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}