CRONACA - ITALIA

napoli

Crolla un muro di contenimento, due operai morti sotto le macerie VIDEO

I Vigili del fuoco hanno recuperato i corpi

Sono stati trovati morti i due operai sepolti sotto le macerie di una casa crollata poco prima delle 12.30 a Pianura, quartiere della periferia occidentale di Napoli.

Da ore i Vigili del fuoco erano al lavoro per recuperarli, con l'aiuto di un piccolo escavatore. Hanno rimosso diverse centinaia di metri cubi di terriccio prima di trovare i cadaveri.

I due - un giovane nordafricano la cui identità è in via di accertamento e un anziano operaio italiano - stavano lavorando alla realizzazione di un muro di contenimento. I lavori edili erano quasi ultimati quando, per cause in corso di accertamento, si è verificata una frana che li ha travolti.

Nel cantiere altri due operai, anche loro di nazionalità italiana: entrambi erano distanti dal luogo del cedimento e perciò si sono salvati.

Sul posto, tra via Archimede e via Montagna Spaccata, anche il magistrato di turno, carabinieri e agenti del Nucleo Antiabusivismo della Polizia Municipale: a loro spetta la verifica dei titoli autorizzativi delle opere.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}