CRONACA - ITALIA

protezione civile

In Lombardia meno di 200 in terapia intensiva ma +441 contagi

I pazienti in terapia intensiva sono per la prima volta dal 4 marzo sotto quota 200. Ma i contagi in 24 ore sono il doppio rispetto a quelli di tutta Italia
(ansa)
(Ansa)

Buone e brutte notizie dalla Lombardia, la Regione più martoriata dal coronavirus in Italia.

Dagli ultimi aggiornamenti della Protezione civile emerge che sono meno di duecento i malati di Covid ricoverati in terapia intensiva: precisamente 199, otto meno di ieri. Una soglia che l'assessore al Welfare Giulio Gallera considera "simbolica" visto che un dato così basso non si aveva dal 4 marzo. In calo anche il numero dei ricoverati negli altri reparti, 4.026, due meno di ieri.

Quanto al totale dei contagiati salgono a 86.825: +441 rispetto a ieri, con 17.191 tamponi effettuati in un giorno. Ieri l'aumento era stato di 293.

Il dato di oggi rappresenta all'incirca il doppio del totale degli incrementi in tutte le altre regioni d'Italia, che oggi è complessivamente di 228.

Il numero dei decessi, sempre in Lombardia, ha raggiunto invece i 15.840, di cui 56 in un giorno.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...