CRONACA - ITALIA

padova

Tre neonati regalano un sorriso nell'ospedale blindato per il coronavirus

In 450 sono rinchiusi nella struttura da venerdì, tre nascite nella notte hanno regalato un sorriso a pazienti e personale
l ospedale di schiavonia (ansa)
L'ospedale di Schiavonia (Ansa)

Ci sono stati anche dei momenti di gioia la scorsa notte nell'ospedale blindato per il coronavirus.

Pur tra le enormi difficoltà delle strettissime misure di sicurezza disposte per il personale e per i pazienti, la scorsa notte nell'ospedale di Schiavonia (Padova), nel reparto di ginecologia e ostetricia sono nati tre bambini, due maschi e una femminuccia.

I neonati, assieme alle mamme e ai papà, hanno rallegrato tutto l'ambiente ospedaliero - pazienti compresi - ormai in quarantena dalla tarda serata di venerdì.

Sono 450 le persone chiuse nell'ospedale, un'infermiera si era sfogata così. "Abbiamo dormito sui letti e sulle barelle della sala operatoria, arrangiandoci con felpe e lenzuola. Siamo stanchi, affamati e preoccupati. Non pensavamo proprio che una cosa del genere potesse succedere a un ospedale di provincia come il nostro, non siamo abituati a girare per l'ospedale senza lavorare e non possiamo uscire nemmeno in cortile, è una situazione irreale".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...