CRONACA - ITALIA

il giallo

Drone a casa di Di Maio nella notte: scatta l'inchiesta

Nel cortile della casa romana del ministro, che era in visita istituzionale nei Balcani
luigi di maio (archivio us)
Luigi Di Maio (archivio US)

Un drone vola per dieci minuti nel cortile all'altezza dell'abitazione romana del ministro degli Esteri Luigi Di Maio e mette in allarme la scorta.

È successo una settimana fa, nel cuore della notte tra lunedì 10 e martedì 11 febbraio.

A darne notizia è il quotidiano "La Repubblica". Scatta foto all'interno? Filma? Registra dati sensibili? Mistero, perché il drone "vola via indisturbato dopo aver fatto i suoi comodi".

Le forze dell'ordine, spiega il quotidiano romano, si sono comunque attivate. E sono scattate le indagini, visto il ruolo di Di Maio e visto che i cieli intorno all'appartamento sono no fly zone.

Parla di "giallo in piena regola", Repubblica. "Di Maio - si legge - viene avvertito mentre si trova in viaggio. Si tiene per sé la notizia e minimizza l'accaduto". Ma il titolare della Farnesina continua a tenersi informato, e la Questura di Roma dà il via a un'inchiesta.

Non si sa se il proprietario del drone sia stato individuato e interrogato, ma per il momento la sorveglianza non è stata rafforzata.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...