CRONACA - ITALIA

roma

"Si comporta in modo strano". Poi la scoperta-choc: un parente abusava di lei

Arrestato un 50enne. Le violenze sono iniziate nel 2017. La denuncia è arrivata dalla scuola della bimba
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Vicenda-choc a Roma. Un uomo di 50 anni è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di aver violentato la nipote minorenne per due anni.

L'accusa nei confronti dell'uomo è quella di violenza aggravata ai danni di minore.

Gli abusi sono iniziati due anni fa, quando la piccola aveva 11 anni.

Le indagini sono scattate in seguito alla segnalazione da parte delle insegnanti della scuola frequentata dalla ragazzina, che oggi ha 13 anni.

Da quanto si apprende, le docenti hanno notato alcuni comportamenti anomali della giovane e hanno deciso di approfondire.

Arrivando a scoprire l'incubo in cui l'aveva costretta a sprofondare l'orco suo parente.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}