CRONACA - ITALIA

brescia

Meningite fulminante, muore una ragazza di 19 anni

È andata in ospedale con la febbre, ma i sintomi erano lievi. Nella notte il quadro clinico è precipitato, oggi la morte
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Dramma a Villongo, nella Bergamasca, dove una ragazza di appena 19 anni è morta questa mattina, stroncata da una meningite fulminante.

La ragazza ieri si trovava a Brescia, all'università Cattolica che frequentava, quando ha iniziato a sentirsi poco bene. Un amico l'ha portata agli Spedali Civili di Brescia: la 19enne aveva la febbre molto alta, ma inizialmente le sue condizioni non sembravano gravi. Nella notte il quadro clinico è precipitato, e questa mattina la giovane è morta.

La Procura ha disposto l'autopsia e, mentre sono in corso gli accertamenti per individuare il ceppo di riferimento, è stata attivata la profilassi nell'università dove studiava la 19enne. Sono stati somministrati antibiotici a 90 compagni

"La notizia ci riempie di dolore - hanno dichiarato il governatore lombardo Attilio Fontana e l'assessore al Welfare Giulio Gallera - . Abbiamo attivato la profilassi antibiotica precauzionale nei confronti dei familiari, di 90 studenti dell'università Cattolica di Brescia e delle persone che sono state in contatto con la ragazza nei giorni scorsi. Non c'è nessun allarme, la meningite non viene trasmessa per semplice contatto diretto o tramite la presenza nella stessa stanza".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...