CRONACA - ITALIA

agrigento

Migranti, naufragio al largo di Lampedusa: recuperati i corpi di 13 donne

Su un barchino che si è ribaltato c'erano una cinquantina di persone

È ancora provvisorio il bilancio delle vittime a seguito del naufragio di un barchino al largo di Lampedusa avvenuto nella notte. Tredici i cadaveri recuperati, tutte donne, ma a bordo c'erano una cinquantina di persone.

Secondo una prima ricostruzione, l'imbarcazione è stata avvicinata dalle motovedette della Guardia costiera e di Finanza per soccorrere i migranti che, a quel punto, si sono però spostati tutti su un lato facendo ribaltare il barchino anche per il mare mosso.

Sul posto ci sono i militari che hanno aiutato 22 superstiti tra i quali donne e bambini che sono stati affidati ai sanitari alla banchina del porto. Si cercano ancora altri dispersi, tra cui almeno otto bimbi.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}