CRONACA - ITALIA

a lana

Neonato morto in mezzo alla vegetazione, orrore in provincia di Bolzano

Sul corpicino, che presenta segni di violenza, è stata disposta l'autopsia

Dopo lo sgomento di ieri nel Beneventano, dove una donna ha ucciso il proprio figlio di 4 mesi dopo averlo gettato da una scarpata e colpito poi con un bastone, dall'Alto Adige arriva un'altrettanto terribile notizia.

Il cadavere di un neonato, con ancora il cordone ombelicale attaccato, è stato ritrovato nella zona di Lana, in provincia di Bolzano, in mezzo alla vegetazione da alcuni turisti.

Non è chiaro cosa sia accaduto, ma dalle prime informazioni la morte non è dovuta a cause naturali. Il piccolo sembra avesse un panno avvolto intorno alla testa e segni di violenza.

Sul posto le forze dell'ordine e il magistrato che ha disposto l'autopsia sul corpicino.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...