CRONACA - ITALIA

Marsala

Molestie su un minore in cambio di soldi, condannato un prete

Il 76enne ha offerto al ragazzo del denaro in cambio di rapporti intimi
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Un prete di Marsala, Nicolò Genna, è stato condannato dal tribunale di Marsala a un anno e 10 mesi di carcere, con pena sospesa, per il reato di violenza sessuale su minore.

Il 76enne avrebbe tentato di abusare di un ragazzino originario del Gambia, offrendogli denaro e un lavoro in cambio di rapporti intimi.

I fatti risalgono all'agosto di due anni fa.

Secondo quanto ricostruito, il religioso avrebbe adescato il minorenne, ospite di un centro di accoglienza, mentre camminava per strada.

Gli avrebbe dato un passaggio in auto e poi l'avrebbe palpeggiato.

Le indagini sono scattate dopo la denuncia del giovane.

Genna è stato, inoltre, condannato all'interdizione perpetua dai pubblici uffici e al pagamento al ragazzo africano - che si è costituito parte civile - di un risarcimento danni di cinquemila euro.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...