CRONACA - ITALIA

allarme

Torino, pacco bomba al sindaco Appendino: "Poteva esplodere"

Un plico con dei fili e della polvere pirica è stato indirizzato al primo cittadino, da giorni bersaglio di minacce dagli ambienti anarchici
il pacco bomba (ansa)
Il pacco bomba (Ansa)

Allarme bomba in Comune a Torino, dopo il rinvenimento di una busta sospetta indirizzata al sindaco Chiara Appendino.

Si tratterebbe di un plico di piccole dimensioni all'interno del quale sono stati rilevati una pila, alcuni fili e della polvere esplosiva.

Dopo due ore di controlli, gli artificieri della polizia hanno lasciato Palazzo Civico portando via la busta sospetta. Secondo le prime informazioni l'ordigno poteva esplodere.

Intanto la conferenza dei capigruppo ha deciso di sospendere il Consiglio comunale dove erano previste le comunicazioni del primo cittadino, aggiornando la seduta alla prossima settimana.

Il pacco bomba non è la prima intimidazione che arriva al sindaco. Dopo che la Appendino si è dichiarata favorevole allo sgombero dell'asilo occupato in via Alessandria, sabato scorso, durante un corteo anarchico, erano già apparse scritte minatorie contro di lei.

Recentemente le è stata assegnata la scorta.

(Unioneonline/D)

Scritte contro il sindaco Appendino fatte dagli anarchici (Ansa)
Scritte contro il sindaco Appendino fatte dagli anarchici (Ansa)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...