CRONACA - ITALIA

Venezia

Uccide la moglie a coltellate e poi chiama la polizia

Il marito si è poi costituito e ha detto agli agenti: "Ho fatto una cavolata"
una volante della polizia (ansa)
Una volante della polizia (Ansa)

Ennesimo femminicidio nella notte.

Un uomo ha ucciso la moglie a coltellate nell'abitazione in cui vivevano in piazza Mercato a Marghera, in provincia di Venezia.

La vittima si chiamava Claudia Bortolozzo, 51 anni. Il marito Gianfranco Duini, 43 anni, ha poi chiamato il 113 e si è costituito.

Secondo le prime informazioni, l'omicidio sarebbe avvenuto in camera da letto: Duini si sarebbe avvicinato alla donna con un coltello e l'ha poi sgozzata.

Compiuto l'omicidio ha chiamato la polizia e lui stesso ha aperto la porta dell'abitazione dicendo agli agenti: "Ho fatto una cavolata".

Sia la vittima che il marito erano in cura da tempo in un centro di igiene mentale.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...