CRONACA - ITALIA

lucca

Furti ai distributori di benzina: scassinatore sardo in manette

La polizia è riuscita a incastrarlo grazie alle immagini riprese dalla videosorveglianza
immagine simbolo (pixabay)
Immagine simbolo (Pixabay)

Un 60enne di origine sarda è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di aver messo a segno numerosi furti con scasso ai danni di distributori di benzina della provincia di Lucca.

Decisivi per incastrarlo, il racconto di un testimone e le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza degli impianti presi di mira.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, l'uomo agiva sempre con lo stesso metodo: fermava l'auto nella stazione, effettuava un rifornimento in modo da avere un alibi, poi riusciva, con velocità e destrezza, ad aprire le casse automatiche dei distributori, razziando i contanti.

Dopo mesi di accurate indagini, gli agenti sono infine riusciti a identificarlo e rintracciarlo, mettendogli le manette ai polsi.

Ulteriori indizi della sua responsabilità: le celle telefoniche agganciate dal suo smartphone e il ritrovamento nella sua abitazione degli abiti indossati durante i colpi, immortalati anch'essi dagli occhi elettronici delle telecamere.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...