CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

covid

Controlli nei porti, il sindaco di Porto Torres: "Vogliamo chiarimenti"

"Diversi cittadini europei sono sbarcati negli ultimi giorni, popolazione preoccupata"
(foto l unione sarda pala)
(Foto L'Unione Sarda-Pala)

Tamponi ai passeggeri in arrivo nei porti e negli aeroporti: il protocollo annunciato dalla Regione Sardegna non convince i sindaco di Porto Torres, Massimo Mulas.

Sull'intenzione del presidente Christian Solinas di emanare un'ordinanza sul controllo dei porti isolani, il primo cittadino ha inviato una lettera a Cagliari, per chiedere chiarimenti in merito.

"Negli ultimi giorni sono giunte in Comune segnalazioni di numerosi sbarchi di cittadini europei, in particolare francesi, nello scalo di Porto Torres - scrive il sindaco Mulas - e la situazione sta destando preoccupazione nella popolazione".

Nell'ultimo Dpcm del 14 gennaio 2021 si era stabilito in capo ai vettori e agli armatori tutta una serie di obblighi per contenere la diffusione del Sars-Cov-2. Ma non appaiono chiare le intenzioni del governatore di emanare un'ordinanza per il controllo dei flussi in porti e aeroporti: "Tenuto conto dell'impegno organizzativo che questo provvedimento comporterebbe a carico del nostro ente, - aggiunge Mulas - chiediamo di conoscere, in linea di massima, quali saranno le misure di prevenzione che ricadranno nella competenza del Comune di Porto Torres, e quali saranno i tempi per la loro attuazione".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}