CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

sassari

Tamponamento a catena sulla 131. Tre feriti gravi in ospedale

Coinvolte sei auto al bivio di Uri. Il testimone: "La mia auto catapultata contro un'altra"

Un tratto difficile della 131, sulla circonvallazione di Sassari, col traffico che forse andrebbe meglio regolarizzato, anche se spesso all'origine di incidenti si segnalano le imprudenze degli autisti.

Oggi l'ennesimo sinistro, all'altezza del bivio per Uri. Una Mercedes blu alle 13.30 frena all'improvviso.

Dopo un istante si crea una carambola di sei autovetture, una addosso all'altra, in un pericolosissimo tamponamento a catena.

Qualche autovetture si accartoccia su se stessa. Sono almeno una decina gli automobilisti coinvolti. Qualcuno di riesce subito a scendere dalla propria auto e a prestare i primi soccorsi.

Sono almeno tre le persone che hanno subito conseguenze: vengono accompagnate in gravi condizioni all'ospedale di Sassari, che dista solo tre chilometri. Le autoambulanze del 118 sono infatti giunte dopo qualche minuto sul posto, a sirene spiegate. Ovviamente c'è tanta confusione, che si mischia all'apprensione e al panico.

Una signora anziana sta male. È seduta al suo posto di guida. Parla con i medici e gli infermieri. Verrà trasportata anche lei al pronto soccorso. Arriva nel frattempo la polizia locale, che esegue i rilievi del caso ma soprattutto cerca di regolamentare il traffico, che viene anche interrotto.

Drammatica la testimonianza di Matteo Depperu, 47 anni di Sassari, lievemente frastornato dall'impatto, ma estremamente lucido: "Una macchina ha frenato di botto - spiega - ho evitato la prima vettura davanti a me, ma poi sono stato urtato da dietro e la mia auto è stata catapultata contro quella che mi precedeva".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}