CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la manifestazione

Porto Torres, solidarietà: "Il Miracolo di Natale si farà"

La raccolta di generi di prima necessità per i bisognosi
un edizione del miracolo di natale (l unione sarda pala)
Un'edizione del "Miracolo di Natale" (L'Unione Sarda - Pala)

Polizia locale, Consulta del volontariato, Scout Cngei, Rotaract e tanti volontari ancora insieme alle istituzioni locali per dare vita alla manifestazione Miracolo di Natale. Una settima edizione un po' insolita a causa delle restrizioni anti-Covid, ma l'amministrazione comunale di Porto Torres non rinuncia a portare avanti l'evento di solidarietà nei confronti di tante famiglie in difficoltà.

"Siamo certi che si farà - assicura il neo assessore ai Servizi sociali, Simona Fois - la raccolta di viveri e generi alimentari di prima necessità si svolgerà a dicembre secondo modalità ancora da definire. Ci sono questioni logistiche da risolvere per evitare assembramenti". Dopo un primo incontro con le associazioni di volontariato e gli ideatori della manifestazione, Marco Pireddu e don Michele Murgia, l'esponente della giunta comunale parteciperà ad una seconda riunione per mettere a punto l'organizzazione della raccolta. I cestoni dove depositare i sacchi di alimenti probabilmente verranno dislocati nei vari supermercati che aderiranno all'iniziativa, prima di essere consegnati alle Caritas cittadine - San Gavino e Spirito Santo - alle Vincenziane e all'associazione Anteas. Una gara di solidarietà per la raccolta dei generi alimentari a lunga conservazione, prodotti per l'infanzia, ma che quest'anno sarà costretta ad escludere i giocattoli per le difficoltà nella consegna ai piccoli destinatari. Il piacere dell'iniziativa è tanto in Gennaro Longobardi, ideatore storico dell'evento che ha come obiettivo quello di raccogliere i sacchetti di solidarietà e distribuirli ai poveri della città.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}