CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

alghero

Porto Conte Ricerche, ecco il laboratorio-bunker per la lotta al Covid

Sperimentazione relativa a cocktail di farmaci che possano curare e contrastare l'azione patogena del virus

Un milione di euro per la lotta al Covid. Sardegna Ricerche ha investito ingenti risorse per portare avanti due progetti nella struttura di Porto Conte Ricerche, ad Alghero, dove sono impegnati 33 dipendenti di cui 24 ricercatori. Qui è nato il laboratorio BSL3 (BioSafety Level 3), struttura ad accesso controllato, dotata di porte interbloccate e con un sistema di ventilazione indipendente dalle altre strutture del centro. I progetti di ricerca che prevedono l'uso del virus "attivo", infatti, devono essere condotti in laboratori che possano contare su elevati standard di sicurezza.

L'interno della struttura (foto Fiori)
L'interno della struttura (foto Fiori)

Al momento, la lotta al Covid a Porto Conte Ricerche si sta concentrando sulla sperimentazione relativa a cocktail di farmaci che possano curare e contrastare l'azione patogena del virus. "Sardegna Ricerche è il braccio operativo della Regione per supportare la ricerca e il trasferimento tecnologico. Porto Conte Ricerche è una delle punte di diamante del parco scientifico e tecnologico della Regione", dice il commissario di Sardegna Ricerche, Maria Assunta Serra. "Abbiamo appoggiato dunque le richieste della nostra società partecipata per un investimento immediato su strutture e progetti di ricerca in grado di dare risposte rispetto alla battaglia contro la pandemia che ha messo in ginocchio tutto il mondo".

L'Area BSL3 di Porto Conte Ricerche dispone di due identici laboratori destinati uno ai sistemi di diagnosi (se richiesto) e uno alla ricerca per i lavori di colture virali. Un partenariato internazionale ha già chiesto a Porto Conte Ricerche la disponibilità della struttura per la cura del Covid-19 attraverso l'uso di farmaci antivirali da utilizzarsi in combinazione, analogamente a quanto è stato già fatto con infezioni virali anche recenti (vedi HIV e Epatite C).

Le attività (foto Fiori)
Le attività (foto Fiori)

"La battaglia contro il Covid si deve giocare sia in difesa, con tutti i presìdi e le prescrizioni di distanziamento a cui giustamente ci stiamo conformando - sostiene l'amministratore unico del Porto Conte Ricerche Gavino Sini - sia in attacco, investendo su ricerca e innovazione con strumenti e progetti concreti, così come ci sta consentendo di fare il finanziamento messoci a disposizione dalla Regione Sardegna. Il laboratorio BSL 3 è uno di questi, che ci permette di ritagliarci uno spazio come centro attivo nella rete globale della ricerca per sconfiggere il virus e per evitare che continui a diffondersi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}