CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

porto torres

Cerca di passare inosservato tra i turisti. Ma nell'auto trasporta cocaina purissima VIDEO

Il cane antidroga Bamby non gliel'ha fatta passare liscia

Nuovo importante sequestro di cocaina da parte delle Fiamme Gialle di Porto Torres, che la settimana scorsa avevano intercettato un chilo e mezzo della stessa droga appena arrivata dalla nave proveniente da Genova.

Questa volta i militari hanno fermato una macchina guidata da un 58enne di origini campane, ma residente ad Olbia, che si confondeva (o almeno cercava di confondersi) tra i turisti allo sbarco della motonave proveniente da Civitavecchia.

Anche stavolta a fare la differenza è stato l'infallibile fiuto di un cane antidroga, Bamby, che ha spinto i finanzieri a sottoporre il mezzo a un controllo più approfondito.

Decisione giusta perché, all'interno del pannello del portellone del portabagagli, c'era ben nascosto un panetto contenente oltre 1,1 chili di cocaina.

La sostanza, dalle qualità purissime e che una volta tagliata ed immessa sul mercato avrebbe potuto fruttare oltre 400mila euro, era stata confezionata sottovuoto e sigillata con diversi strati di nastro adesivo, pellicola trasparente e gomma nera per eludere i controlli allo scanner.

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari ha disposto l’arresto dell’uomo, rinchiuso nella Casa Circondariale di Bancali a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}