CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

il blitz

Carichi da Malesia, Olanda e Nord Italia: la rotta della droga verso l'Isola

La Sardegna meta finale di fiumi di eroina e cocaina provenienti dall'estero

Eroina e cocaina che partivano dalla Malesia o dall'Olanda, ma anche dal Veneto e dal Piemonte, per arrivare in Sardegna attraverso corrieri e ovulatori.

Centro di raccolta era Sassari, ma i carichi servivano a rifornire un po' tutta l'Isola.

I carabinieri, che questa mattina hanno fatto scattare un blitz per sgominare una rete criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti, hanno ricostruito la rotta, internazionale, della droga diretta nel Sassarese. Rotta gestista da nigeriani (37 i cittadini del Paese africano finiti in manette) in collaborazione con due italiani.

Le indagini dei militari sono iniziate tra il 2018 e il 2019, dopo alcuni sequestri di eroina e cocaina effettuati negli aeroporti di Alghero e Cagliari e alla stazione ferroviaria di Sassari.

Le misure di custodia cautelare sono scattate questa mattina a Sassari, ma anche in diverse altre città, italiane ed estere: Napoli, Aversa, Vicenza, Torino e Amsterdam.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}