CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la decisione del gip

Caso sospetto nel carcere di Bancali, disposti domiciliari per un 37enne

Il detenuto è entrato in contatto con un pilota dell'elisoccorso risultato positivo al virus
il carcere di bancali (archivio l unione sarda)
Il carcere di Bancali (Archivio L'Unione Sarda)

Arresti domiciliari al posto della custodia cautelare in carcere per ragioni sanitarie.

E' la decisione del Tribunale di Tempio dopo la segnalazione di una situazione potenzialmente rischiosa all'interno del Casa circondariale di Bancali, a Sassari.

Un uomo di 37 anni lunedì è stato trasferito nel penitenziario su ordine del Tribunale gallurese, ma tre giorni prima fa era stato soccorso e portato in ospedale a bordo di un elicottero.

Nell'equipaggio dell'Elisoccorso anche il pilota di Areus risultato positivo al test del Covid 19.

Il detenuto - che non ha informato il personale sanitario della circostanza - è stato inserito nell'elenco delle persone che sono entrate a contatto con il pilota ed è scattata la segnalazione della Ats e dell'amministrazione penitenziaria.

Il gip del Tribunale di Tempio, Caterina Interlandi, ha modificato la misura cautelare (le motivazioni sono legate all'eccezionalità della situazione) e l'uomo ha già raggiunto la sua abitazione dove si trova in quarantena.

Probabilmente sarà sottoposto al tampone del Covid 19.

L'uomo, arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti, sta bene.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...