CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

porto torres

Fatto brillare l'ordigno bellico trovato nel mare dell'Asinara

La bomba, una MK-4 da 500 libbre, risaliva alla Seconda guerra mondiale

È stato fatto esplodere questa mattina dagli esperti della Marina militare l'ordigno bellico ritrovato nei giorni scorsi nel Golfo dell'Asinara dai sommozzatori dei Vigili del fuoco.

La bomba, una MK-4 da 500 libbre sganciata da un aereo nel corso della Seconda guerra mondiale, era adagiata a 35 metri di profondità a cinque miglia dall'ingresso del porto di Porto Torres.

Aveva un diametro uniforme di 50 cm, per una lunghezza di 1,5 metri, era provvisto di spoletta di detonazione, ma privo delle alette stabilizzatrici.

Stamattina i palombari del Nucleo Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi (SDAI) della Marina militare di La Maddalena sono intervenuti e hanno fatto brillare in sicurezza l'ordigno.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...