CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

Il caso

Porto Torres, palestra inagibile: la preside diffida il Comune

Allagamenti a ogni pioggia, la palestra dichiarata inagibile è comunque utilizzata abusivamente, spiega la preside
il municipio di porto torres (foto l unione sarda)
Il municipio di Porto Torres (foto L'Unione Sarda)

Disagi per le associazioni sportive cittadine che da due settimane sarebbero costrette a rinunciare alle palestre dei plessi della scuola elementare Borgona e della scuola media Monte Agellu degli istituti comprensivi 1 e 2.

Le strutture inagibili e prive della certificazione antincendio andrebbero chiuse al pubblico in attesa che l'Ufficio patrimonio dell'Ente sistemi e metta a norma le strutture sportive e scolastiche cittadine.

"In realtà ci sono delle società sportive che continuano ad usufruire della palestra abusivamente senza la nostra concessione - spiega Maria Letizia Fadda, dirigente scolastica del Comprensivo 1- per questo al fine di tutelarci ho presentato la diffida al Comune ad autorizzare l'utilizzo delle struttura per liberarmi da ogni responsabilità in caso succeda qualcosa, vista la situazione di pericolo dei locali".

La convenzione tra Ente, scuola e società sportiva è scaduta nel 2018 e per il nuovo anno il Comune non ha provveduto a rinnovarla, ragioni che hanno spinto la dirigenza scolastica alla diffida per motivi di tutela della scuola a causa dell'utilizzo non autorizzato da parte di terzi.

Nella palestra della scuola media Monte Agellu piove come nei cortili, puntualmente allagata in caso di pioggia crea disagi anche agli studenti obbligati a rinunciare alle attività motorie. Stessa sorte è toccata all'Auditorium, "l'enorme sala all'interno dell'istituto utilizzata per le attività didattiche presenta un problema sul tetto - prosegue la dirigente - perché è necessaria una manutenzione corrente più volte richiesta al Comune a cui non facciamo altro che comunicare disagi e richieste di intervento per risolvere le problematiche della scuola".

Il vicesindaco Marcello Zirulia aveva assicurato: "Per gli edifici scolastici ci saranno 70mila euro a disposizione, una somma prevista nell'avanzo di bilancio per rendere agibili le scuole e per l'ottenimento della certificazione prevenzione incendi".

Mariangela Pala

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...